Via Trento, 90 Sinalunga (SI) - Centro Commerciale Valchiana - Tel e Fax: 0577 - 679153 (Dall'autostrada: Uscita Valdichiana)

 

Erboristeria e Distillazione, Galenica: tecniche di distillazione, la distillazione di piante aromatiche, distillazione ed oli essenziali, distillazione in corrente di vapore, galenica e distillazione, oli essenziali ottenuti per distillazione

 

Segnala Gratis il tuo Sito nei 15 Motori di Ricerca più Importanti del Mondo

 

 

Fitoterapia

  
  
  
  
  
  
  

Dimagranti

  

  
  
  

Tricologia

  
  
  
  
  

 

 

Fitocosmesi

  
  

Sanitari

  

Arte

  
  

Ricorrenze

  
  
  

Stagioni

  
  
  
  

 

 

 

Newsletter

 

Invia la tua e-mail per avere tutti gli aggiornamenti

 

Tuo Indirizzo E-mail:

Iscriviti
Cancellati

 

Iscriviti alle Newsletter di Erboristeria Dulcamara per rimanere sempre aggiornato.
Inserisci la tua email nel box in alto e fai click sul Bottone laterale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Galenica in Fitoterapia-Parte Decima

 

Immagine medioevale di Bottega dello Speziale

 

Nei due casi ho la soluzione a goccioline minutissime e a contatto con aria calda il solvente evapora subito, lasciando il solido. L'esposizione al calore è per un attimo e le particelle non si alterano perché il solvente evapora subito.

- La liofilizzazione (tecnologicamente più recente e più utile) : si porta il solvente a T° bassa:

1) la soluzione congela ed il soluto resta distribuito in tutta la massa

2) si crea un vuoto di P sotto i 4 mm Hg, in modo da permettere il passaggio diretto del soluto al vapore (== sublimazione)

3) si riscalda a P inferiore al punto triplo dell'acqua (*): il solido distribuito resta allo stato solido senza aver fornito calore.

LA DISTILLAZIONE

E' la trasformazione di un liquido in vapore, con successiva concentrazione; è un'operazione usata solo con droghe contenenti Principi Attivi volatili.

 

 

galenica91.jpg

Apparecchio per distillazione (da Malatesta Chimica generale ed. Guadagni)

Apparecchio per distillazione (da Malatesta Chimica generale ed. Guadagni)

(*) Punto triplo: quando dell'acqua si hanno tre fasi, cioè acqua + ghiaccio + vapore; si ha alla T° di 0,0076°C ed alla P di 0,00602 atmosfere.

Può essere fatta a pressione atmosferica, o sottovuoto: sulla scelta delle due pressioni differenti, vedi alla fine del capitolo la parentesi su: condizioni per fare evaporare un liquido. Sottolineiamo innanzitutto che se si ha a che fare con droghe che possono essere lavorate in modi diversi, è assurdo farne la distillazione, perché si otterrebbero delle sostanze che non sono il Principio Attivo. Esistono diversi metodi di distillazione:

- distillazione ordinaria: si fa bollire la droga con il solvente adatto, se ne raccoglie il vapore e condensandolo lo si riporta alla T° iniziale, ottenendo il Principio Attivo volatile.

- distillazione frazionata: si usa per separare due liquidi, e-sempio acqua e alcool. L'alcool ha un punto di ebollizione (P.E.) più basso, quindi nel pallone di ebollizione avremo sempre meno alcool mano a mano che procediamo perché, nel vapore che sale c'è anche acqua, ma poca, avendo essa un P.E. più alto: in questo modo otteniamo una nuova soluzione con maggiore alcool rispetto a quella precedente.

 

galenica92.jpg

Schema di colonna continua a piatti (da Malatesta Chim. Gen.)

 

 

E' severemente proibito copiare pagine o parti di esse a scopo divulgativo senza il consenso del webmaster©

 

Via Trento, 90 Sinalunga (SI) - Centro Commerciale Valchiana - Tel e Fax: 0577 - 679153 (Dall'autostrada: Uscita Valdichiana)